Import Static Java

Esistono diverse situazioni in cui è necessario accedere frequentemente a campi statici final (costanti)o metodi statici di una o più classi. Anteporre il nome della classe prima di questi molte volte può risultare ingombrante.Nella release di java denominata Java Tiger è stata introdotto l' import staticche ci dà la possibilità di importare le costanti e metodi statici di una determinata classein modo tale che non si rende più necessario anteporre il nome della classe accanto al campo metodo statico che si desiderautilizzare.

Come esempio per capire meglio questa funzionalità prendiamo in considerazione la classe java.lang.Mathche definisce ad esempio la costante statica PI e molti metodi statici, tra cui metodi per calcolare seni, coseni,tangenti, radici quadrate, massimi, minimi, esponenti, e molti altri.Per intenderci ci stiamo riferendo a questi tipi di dichiarazioni:
public static final double PI 3.141592653589793public static double cos(double a)
Di solito, per utilizzare questi metodi da un'altra classe, bisogna come sappiamo anteporre il nome della classe come segue:
double r = Math.cos(Math.PI * theta);
È possibile utilizzare quindi l'istruzione import static per importare i membri statici della classein modo che possiamo omettere il nome accanto al membro statico.I membri statici possono essere importati sia singolarmente:
import static java.lang.Math.PI;
o in gruppo:
import static java.lang.Math .*;
Una volta importati, i membri statici possono essere utilizzati come metodi o membri della classe stessa, cioè senza anteporrenessun nome di classe. Ad esempio, il precedente frammento di codice diventerebbe:
double r = cos(PI * theta);
Ovviamente, è possibile scrivere classi personalizzate che contengono costanti e metodi statici di uso frequente utilizzandosempre lo stesso procedimento:
import static mypackage.MyClass.*;
Da considerare che un uso eccessivo dell' importazione statica può comportare ad una difficile lettura e manutenzione del codice,poichè chi legge il codice non sa quale classe definisce un particolare oggetto statico.Se viene utilizzata correttamente, invece l'import static rende il codice più leggibile, rimuovendo ripetizioni di nomidella classe.
Altri link che potrebbero interessarti
  • » Utilizzare un JButton in Java Swing
  • » Utilizzare HTML in componenti Java Swing
  • » Numeri casuali in java
  • » Modalità Full Screen Exclusive in java
  • » Leggere un file di testo in java
  • » Le variabili atomiche in java
  • » Le classi anonime
  • » Java Regex
  • » Java Database MySql
  • » Java Cursor Mouse
  • » Implementare un Singleton
  • » Implementare un KeyListener in java Swing
  • » Implementare il System.out su una JTextArea
  • » Il costrutto if in java
  • » Il costrutto foreach in java
  • » Il blocco static
  • » Creare una ToolBar in Java Swing
  • » Chiudere le applicazioni Java Swing
  • » Bordo con titolo in Java Swing
  • » Background Image per componenti Java Swing